Il titolo Tesla?

Il titolo Tesla? Si sgonfierà non appena, superata crisi causata dal coronavirus, i tassi di interesse torneranno a crescere.

È l’opinione di Per Lekander, gestore del fondo di Lansdowne Partners, che in un’intervista alla CNBC, ha detto di aspettarsi per quest’anno un ritorno di interesse verso i gruppi storici dell’industria automobilistica.

Lekander punta in particolare sulla casa automobilistica tedesca Volkswagen, che ha un valore di 141 miliardi di dollari. Valore che si confronta con i 680 miliardi circa di Tesla.

Di parere opposto è Dan Ives, analista di Wedbush, secondo cui, dopo un inizio anno instabile, le azioni del gruppo fondato da Elon Musk torneranno a correre.

Tuttavia, il 2021 non è iniziato bene. A gennaio, la società ha comunicato utili sotto le attese per il quarto trimestre e l’andamento del titolo ha iniziato a scricchiolare. Da gennaio le perdite sono state del 7% circa con il titolo che ora viaggia intorno ai 670 dollari per azione.

Tesla: bolla pronta a sgonfiarsi? Analisti divisi

Presentato da Romano Pisciotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *