Ecco come sarà la nuova Apple Tv

Il nuovo prodotto sarà l’Apple Tv. O meglio, la nuova versione in arrivo mercoledì prossimo: poco più grande del modello attuale, avrà il processore A8 dell’iPhone, 8 o 16 GB di memoria, un wifi più veloce e un telecomando touch. Basata su iOS, permetterà finalmente di scaricare app e giochi, diventando anche una sorta di console per giocatori occasionali. E naturalmente farà tutto quello che fa il modello attuale: si collegherà allo store online di Apple, come pure a iPhone, iPad e Mac per mostrarne i contenuti sul televisore, permetterà di accedere a YouTube, Netflix e altri servizi di streaming, e certamente arriverà con l’annuncio di nuovi accordi per i contenuti.

Ma sarà molto di più, come possiamo rivelare in anteprima grazie a indicazioni che ci arrivano da fonti ben informate sui piani dell’azienda. Apple tv diventerà il centro di HomeKit, il protocollo della Mela per la domotica. Via bluetooth e Wi-fi, elettrodomestici, sensori e gadget comunicheranno con l’Apple tv e si potranno controllare dallo schermo del televisore attraverso il telecomando o da iPhone e iPad. E anche con la voce, grazie a Siri, che sarà più precisa e intelligente.

apple 300x168 Ecco come sarà la nuova Apple Tv Romano Pisciotti
apple

 

Romano Pisciotti, surfing web