Healthy lifestyle

Choosing organic food bears fruit: those who eat organic can see the risk of a diagnosis of cancer even down by 25%, at least according to a study carried out by the French institute Inra (National Institute for Agronomic Research) and published on ‘Jama Internal Medicine’ .

The survey, carried out on 70,000 people followed for seven years through questionnaires, has shown a statistical link between the consumption of this type of products and a lower risk of cancer. For the researchers to explain the result could be the role of pesticides but also a greater propensity for a healthy lifestyle among organic consumers.

frutta Healthy lifestyle Romano Pisciotti

According to the data, taken into account the various factors associated with cancer risk, large organic consumers have a fourth chance of being diagnosed with cancer compared to those who consume less. This means that in the ‘residual’ consumers of bio there are 6 more cases of cancer every 1000 people. The greatest reductions are recorded for breast cancer in menopausal women and lymphomas. The French researchers point out that further studies are needed to confirm the results, but that the invitation to use organic food could prove to be a good prevention strategy.

Scegliere alimenti biologici dà i suoi frutti: chi mangia bio può vedere scendere rischio di diagnosi di tumore anche del 25%, almeno secondo uno studio realizzato dall’istituto francese Inra (Istituto nazionale per la ricerca agronomica) e pubblicato su ‘Jama Internal Medicine’.

L’indagine, realizzata su 70.000 persone seguite per sette anni attraverso dei questionari, ha evidenziato un legame statistico tra il consumo di questo tipo di prodotti e un minor rischio di tumori. Per il ricercatori a spiegare il risultato potrebbe essere il ruolo dei pesticidi ma anche una maggiore propensione ad uno stile di vita sano tra i consumatori bio.

Secondo i dati, rilevati tenendo conto dei diversi fattori associati al rischio tumorale, i grandi consumatori di biologico hanno un quarto delle possibilità di vedersi diagnosticare un cancro rispetto a chi ne consuma di meno. Ciò vuol dire che nei consumatori ‘residuali’ di bio si registrano 6 casi di tumore in più ogni 1000 persone. Le riduzioni maggiori si registrano per cancro al seno nelle donne in menopausa e nei linfomi. I ricercatori francesi sottolineano che sono necessari ulteriori studi per una conferma dei risultati, ma che l’invito al consumo di alimenti biologici potrebbe rivelarsi una buona strategia di prevenzione.

Romano Pisciotti: LIKE

Aurora View Resort supports organic farming initiatives in Sicily

Aurora View Resort sostiene iniziative di coltura biologica in Sicilia

Una regalo speciale

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *