Diritto di poltrona

I soliti perbenisti ci vedono un doppio sgarbo nei confronti della Von Der Leyen, sia come Presidente della Commissione UE e, soprattutto, come donna.
Magari fosse solo questo lo sgarbo di Erdogan alla UE!
QUELLO CHE COSA CONTA E CHE COSA SA FARE L’UNIONE EUROPEA SI E’ VISTO CON LA GESTIONE DELLA PANDEMIA E L’ACQUISTO DEI VACCINI!!!!!
SULLA QUESTIONE VACCINI LA URSULA VON DER LEYEN DOVREBBE DIMETTERI PER INCAPACITA’
In realta’, la mancanza di rispetto e di attenzione ce la siamo cercata e meritata con la dimostrazione della nostra sudditanza ed il nostro comportamento remissivo nei confronti di Erdogan, ed e’ gia’ tanto che ci fosse una sola sedia per farci sedere e non dovessimo inginocchiarci davanti a lui.
Basterebbe citare:
1) La gestione della crisi creata dalla Turchia  con la Grecia e Cipro per le Zone economiche esclusive.
2) L’interferenza Turca in Libia
3) I miliardi pagati alla Turchia per bloccare i migranti…per poi lasciare nelle mani di Erdogan il rubinetto per aprire e chiudere i flussi.
Per la cronaca: Praticamente Erdogan ha vinto su tutta la linea, con un appecoronamento senza condizioni dell’intera Europa e poco importa il suo atteggiamento verso la Von Der Leyen vista come donna, cosa del tutto insignificante in politica dove non conta la galanteria sessuale ma i rapporti di grado diplomatico ricoperto, in cui il Presidente del Consiglio Europeo e’ di grado superiore alla Presidente della Commissione…con diritto di poltrona.
IMG 4598 Diritto di poltrona Romano Pisciotti
Presentato da Romano Pisciotti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.