C’era una terza nave


C’era una terza nave nel tragico incidente del 1991 tra la Moby Prince e la petroliera Agip Abruzzo. Sono le conclusioni a cui è giunta la commissione parlamentare d’inchiesta sul disastro, riferite oggi dal presidente della commissione stesso Andrea Romno. E la collisione, secondo la relazione finale approvata all’unanimità, avvenne proprio “per colpa della presenza di una terza nave comparsa improvvisamente davanti al traghetto che provocò una virata a sinistra che ha poi determinato l’incidente”. Al momento, prosegue, “putroppo questa nave non è ancora stata identificata con certezza”.

dal web: Romano Pisciotti 

2 commenti su “C’era una terza nave”

  1. Forse, premetto che non conosco lo stato dei procedimenti e investigazioni, pur di non pagare i risarcimenti alle vittime si arriverà a dire che passo’ un UFO nell’esatto istante…….
    Italian style?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *