10 giugno 2020: marinai per sempre

Chiusi i boccaporti…scopri che i ricordi, anche nella peggior tempesta, rimangono ben rizzati in coperta: il vento e le onde dell’ultima paura, che chiami esperienza, non lasciano l’anima. Il cuore è pronto per la prossima buriana e il coraggio si allena anche per la prossima bordata.

Romano Pisciotti

Pisciotti R. 10 giugno 2020: marinai per sempre Romano Pisciotti
Romano Pisciotti

Schermata 2020 06 10 alle 11.35.12 10 giugno 2020: marinai per sempre Romano Pisciotti

2 thoughts on “10 giugno 2020: marinai per sempre”

  1. Caro Romano , bravo di esserti ricordato di questo giorno dedicato ai marinai. Lo siamo stati e non c’è giorno nella mia quotidianità che non trovo qualche cosa che me lo fa ricordare. Le tante persone che ho conosciuto , compreso te , i tanti marinai da ogni parte d’Italia , che ancora ricordo come se li avessi avanti a me , gente che non ha studiato all’università , ma l’università della vita li ha fatti diventare professori di vita . Gente con la quale ho lavorato affianco per pulire le cisterne , per lavare le stive e perché no anche per andare a puttane! Gente che mi chiedeva di leggergli la lettera ricevuta da casa, in confidenza ,perché aveva vergogna si sapesse che non sapeva leggere. Gente che a capodanno in qualunque fuso orario ci trovassimo lo festeggiava all’ora italiana , gente che non si atteggiava e dimostrava sempre la sua umanità e semplicità , che sapeva fare qualunque cosa , da lavarsi i propri panni o riparare un apparecchio radio , un tubo dell’ acqua ! Gente che la lontananza da casa li rendeva più forti e determinati , gente con la quale ho vissuto le tempeste e le grandi nebbie e la felicità del ritorno , gente che vorrei rincontrare nuovamente , questo ed altro sono i marinai.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *